Donna Anna

Maria Luisa Lattante

Idoneo



Curriculum di studio

 

Diplomatasi presso l’Accademia Filarmonica di Bologna, sotto la guida del M.o Sergio Bertocchi, frequenta i corsi biennali di Alto Perfezionamento dell’Accademia Musicale Internazionale di Perugia. Nel luglio 2012, col massimo dei voti, acquisisce il diploma in Canto, presso il Conservatorio Musicale “Tito Schipa” di Lecce sotto la guida della docente Raffaella Liccardi. Partecipa a masters di altissimo livello, tra cui quelli dell’ottobre 2013 e del maggio 2014, presso il Santa Cecilia Opera Studio di Roma, sotto la guida di Renata Scotto, Claudio Desderi, Anna Vandi e Cesare Scarton, venendo, puntualmente, prescelta per i concerti di fine corso. Attualmente segue gli insegnamenti del soprano Daniela Dessì.

 

Curriculum artistico

Nel marzo del 2010 è vincitrice del 1° Concorso Musicale Internazionale “Città di Ostuni” e nel settembre dello stesso anno debutta il suo primo ruolo da protagonista, “La Contessa di Sarzana”, nell’opera buffa “Il Matrimonio Inaspettato” di G. Paisiello, al Teatro Italia di Gallipoli. Con l’Orchestra ICO “Tito Schipa” di Lecce, diretta dal M.o Marcello Panni, interpreta lo “Stabat mater” di G. B. Pergolesi. Coi medesimi Direttore e Orchestra, partecipa alla produzione dello spettacolo di Corrado Augias dal titolo “Raccontare Mozart”, andato in scena il 27 maggio 2011 nel Teatro Politeama Greco di Lecce.

Nell’agosto 2011, a Cavallino di Lecce, nel Teatro “Casina Vernazza”, è Violetta, ne “La Traviata” di G. Verdi, con la direzione musicale del M.o Nicola Morello. Il 14 gennaio 2012, al Teatro Paisiello di Lecce, interpreta TOSCA, in una corposa selezione dell’omonima opera di G. Puccini. Il 24 luglio 2012, nel quadro della Stagione Sinfonica Estiva, nel cortile del Palazzo dei Celestini di Lecce, interpreta la Contessa d’Almaviva ne “Le nozze di Figaro” di Mozart in una co-produzione Orchestra Sinfonica Tito Schipa- Conservatorio Musicale di Lecce. La direzione è del M.o Marcello Panni, per la regia e la preparazione vocale di Amelia Felle .

Con l’Associazione Musicale “Il Circolo delle Quinte”, di cui è stata co-fondatrice e vicepresidente, torna a rivestire i panni della Violetta verdiana, replicando La Traviata, per ben sette volte, a Salice Salentino, Novoli, Spinazzola, Maglie, Polignano a Mare, Santa Cesarea Terme e Cavallino. Nella Stagione Lirica 2014 del Teatro “Il Ducale” di Cavallino di Lecce, debutta il ruolo di Leonora ne Il Trovatore di G. Verdi.

Nel 2014 diviene presidente dell’Associazione Musicale “TERRED’OTRANTO” con cui assume l’incarico di gestire la Prima Stagione Lirica Città di Maglie, portando in scena, con grandissimo successo, tre opere estremamente impegnative quali Il Trovatore, Tosca e La Traviata.

Densa d’impegni la sua agenda concertistica.